Home » Casa, Famiglia e Lavoro » Cambiamenti Legge Divorzio

Cambiamenti Legge Divorzio

maggio 30, 2014 2:46 pm Categoria: Casa, Famiglia e Lavoro A+ / A-

Approvata dalla Camera,  il 29 maggio,  la proposta di legge per ridurre i tempi per lo scioglimento del matrimonio. Il testo ora passa al Senato.

Servizio aggiornamento gratuito a disposizione degli utenti registrati di Unione Consulenti.

Le novità riguardano:

DivorzioDivorzio breve. Nelle separazioni consensuali basterà aspettare sei mesi per poter chiedere il divorzio, anche se ci sono figli. La legge 898 del 1970 prevedeva invece una separazione di tre anni a decorrere dall’udienza in tribunale. D’ora in poi il termine di sei mesi decorrerà già dalla data del deposito del ricorso o da quella della sua notifica se presentato solo da un coniuge. Se non c’è accordo tra marito e moglie il tempo di attesa sarà di un anno.

Comunione legale. La comunione dei beni si scioglie quando il giudice autorizza i coniugi a vivere separati o al momento di sottoscrivere la separazione consensuale. Attualmente, invece, la domanda di divisione dei beni si può presentare solo quando è stato omologato l’accordo o quando è diventata definitiva la sentenza di separazione.
Applicazione immediata. Il divorzio breve sarà operativo anche per i procedimenti in corso.

Dati Istat sulle separazioni in Italia

Nel 2012 sono stati celebrati in Italia 207.138 matrimoni (3,5 ogni 1.000 abitanti), 2.308 in più rispetto al 2011. Questo lieve aumento si inserisce in una tendenza alla diminuzione dei matrimoni in atto dal 1972. In particolare, negli ultimi 20 anni il calo annuo è stato in media dell’1,2%, mentre dal 2008 al 2011 si sono avute oltre 45 mila celebrazioni in meno (in termini relativi -4,8% annuo tra il 2007 e il 2011).

Secondo i dati dell’Istat del maggio del 2013, in Italia nel 2011 le separazioni sono state 88.797 e i divorzi 53.806. Sono dati stabili rispetto all’anno precedente. Nel 1995 ogni mille matrimoni c’erano 158 separazioni e 80 divorzi, nel 2011 311 separazioni e 182 divorzi ogni mille matrimoni.

La durata media del matrimonio al momento dell’iscrizione a ruolo del procedimento risulta pari a 15 anni per le separazioni e a 18 anni per i divorzi.

L’età media alla separazione è di circa 46 anni per i mariti e di 43 per le mogli; in caso di divorzio raggiunge, rispettivamente, 47 e 44 anni. Questi valori sono aumentati negli anni per effetto della posticipazione delle nozze in età più mature e per la crescita delle separazioni con almeno uno sposo ultrasessantenne.

La tipologia di procedimento scelta in prevalenza dai coniugi è quella consensuale: nel 2011 si sono concluse in questo modo l’84,8% delle separazioni e il 69,4% dei divorzi.

Per avere ulteriori informazioni vi ricordiamo che è disponibile il servizio professionale di risposta ai quesiti personali: Richiedi un parere all’esperto

Cambiamenti Legge Divorzio Reviewed by on . Approvata dalla Camera,  il 29 maggio,  la proposta di legge per ridurre i tempi per lo scioglimento del matrimonio. Il testo ora passa al Senato. Servizio aggi Approvata dalla Camera,  il 29 maggio,  la proposta di legge per ridurre i tempi per lo scioglimento del matrimonio. Il testo ora passa al Senato. Servizio aggi Rating: 0
scroll to top