Scade lunedì 30 giugno il termine per richiedere le agevolazioni contributive previste dalla legge in relazione all’assunzione di lavoratori disabili.

Sono interessati tutti i datori di lavoro privati, le cooperative sociali e le organizzazioni di volontariato che, nell’ambito di convenzioni stipulate coi servizi per l’impiego dei lavoratori disabili, hanno alle loro dipendenze o decidono di assumere lavoratori portatori di handicap. 

Hanno diritto alla fiscalizzazione totale del 100% dei contributi previdenziali e assistenziali, per una durata massima di otto anni, i datori di lavoro che assumono persone disabili con riduzione della capacità lavorativa superiore al 79%

Hanno invece diritto alla fiscalizzazione parziale nella misura del 50% dei contributi assistenziali e previdenziali, per una durata massima di cinque anni, i datori di lavoro che assumono lavoratori disabili con riduzione della capacità lavorativa compresa tra il 67% e il 79%

Le agevolazioni sono totalmente a carico del Fondo nazionale per il diritto al lavoro dei disabili. 

Tratto dal sito ufficiale dell’Inps

sottocategoria:    Leggi-e-normative-

 

Copyright © 2000-2003  Unione Consulenti  Tutti i diritti riservati