Approvata la misura che agevola l’attivazione e attrazione di nuovi Investimenti in Lombardia.

Regione Lombardia ha approvato i criteri del Pacchetto Investimenti (linee sviluppo aziendale, green e attrazione), su proposta dell’assessore allo Sviluppo economico, Guido Guidesi, e dell’assessore all’Ambiente e clima, Raffaele Cattaneo.

È una misura suddivisa in 3 linee rivolta alle imprese lombarde che possiede una dotazione di oltre 200 milioni di euro totali a valere sul PR FESR Lombardia 21 – 27 ed agevola i progetto di investimento tramite la concessione di finanziamenti a medio-lungo termine supportati da una garanzia regionale gratuita e un contributo a fondo perduto in conto capitale (sull’investimento). Le tre tipologie sono:

1) Linea sviluppo aziendale: Agevola l’attivazione di investimenti per favorire il rafforzamento della flessibilità produttiva e organizzativa, anche in ottica di crescita dimensionale, e il potenziamento della relativa resilienza agli shock endogeni ed esogeni, con particolare riferimento al ricorso alle nuove tecnologie digitali da parte di Pmi e Midcap;

2) Linea Attrazione Investimenti: Agevola l’attrazione di nuovi investimenti in Lombardia, il consolidamento e lo sviluppo di quelli esistenti per l’avvio di uno stabilimento produttivo in una nuova sede operativa o l’ampliamento di uno stabilimento già operativo da parte di Pmi e Midcap;

3) Linea Green: Agevola l’attivazione di investimenti dedicati all’efficientamento energetico degli impianti produttivi delle imprese per favorire la riduzione dell’impatto ambientale dei propri sistemi produttivi, sia attraverso la riduzione dei consumi energetici che attraverso il recupero di energia e/o la cattura dei gas serra dai cicli produttivi da parte di Pmi e Grandi Imprese.

Per maggiori informazioni:  finanziamenti@unioneconsulenti.it