Stanziati contributi a sostegno delle idee innovative di persone fisiche, liberi professionisti e imprese in Piemonte.

Per informazioni contattarci telefonicamente al n° Tel. 02.81.67.45 (da lunedì a venerdì ore 10.00-18.00). 
Per richiedere una consulenza
, compilare il modulo web e scaricare successivamente la propria scheda valutativa gratuita di progetto (file word .doc o .pdf) ed inviarla a finanziamenti@unioneconsulenti.it

BENEFICIARI
a) Persone fisiche con residenza in Piemonte o che si impegnino a trasferirvi la residenza entro 6 mesi dall’eventuale data di concessione dell’agevolazione.
b) Liberi professionisti, iscritti agli albi professionali di una delle province piemontesi, titolari di partita iva ed in regola con gli obblighi contributivi.
c) Micro, piccole e medie imprese con sede operativa in Piemonte, o che si impegnino a localizzare un’unità operativa nel territorio regionale entro 6 mesi dalla data di concessione dell’agevolazione.

INIZIATIVE AGEVOLABILI
Il bando finanzia l’acquisizione di servizi per l’innovazione e la ricerca necessari allo sviluppo di idee innovative. Innovative sono considerate quelle idee che possano veicolare la realizzazione di nuovi prodotti, processi o servizi oppure l’innovazione dei processi di organizzazione, produzione e distribuzione di prodotti o servizi presenti sul mercato.

SPESE AMMISSIBILI
a) Servizi di gestione della proprietà intellettuale.
b) Consulenza gestionale e tecnologica.
c) Sviluppo di idee, prodotti, processi.
d) Servizi per la creazione di nuove micro imprese a contenuto innovativo.
e) Servizi di supporto all’utilizzo del design.
f)  Formazione specifica e valorizzazione del capitale intellettuale.
g) Mobilità di personale qualificato nella ricerca e nell’innovazione.

AGEVOLAZIONE
a) Persone fisiche: l’agevolazione consiste in un contributo, pari al 70 per cento dei costi, fino ad un massimo di 10.000 euro. Per l’avvio di nuove attività, potrà essere concesso un contributo di ulteriori 10.000 euro per le spese di avvio dell’impresa.
b) Liberi professionisti: l’agevolazione consiste in un contributo, pari al 70 per cento dei costi, fino ad un massimo di 20.000 euro.
c) Microimprese: l’agevolazione consiste in un contributo, pari al 70 per cento dei costi, fino ad un massimo di 20.000 euro.
d) Piccole e medie imprese: l’agevolazione consiste in un contributo, pari al 50 per cento dei costi, fino ad un massimo di 20.000 euro.

LIMITAZIONI
I beneficiari potranno acquisire i servizi da imprese, in forma di società di persone o di capitali, che siano costituite da almeno 3 anni e che abbiano un adeguato livello di specializzazione nelle discipline oggetto del servizio.

Termine per la presentazione delle domande: le richieste devono essere inviate entro il 19/11/2010.

COSTO DELLA PRATICA 
Il nostro compenso sarà definito in base alla complessità del progetto e sarà richiesto alla presentazione finale dello stesso. 

Per informazioni contattarci telefonicamente al n° Tel. 02.81.67.45 (da lunedì a venerdì ore 10.00-18.00). 
Per richiedere una consulenza
, compilare il modulo web e scaricare successivamente la propria scheda valutativa gratuita di progetto (file word .doc o .pdf) ed inviarla a finanziamenti@unioneconsulenti.it

Sottocategoria  Finanziamenti-    Finanziamenti-regionali-