Niente piu’ minorenni alla guida delle moto d’acqua e scatta l’obbligo del patentino se l’acqua-scooter ha una potenza superiore a 40 cavalli. Sono le novita’ dell’estate, in vigore dalla fine di luglio 2003.

Scattano multe salatissime, fino a 8.026 euro, per chi viola le nuove norme. Tra le altre principali novita’ del provvedimento, l’abolizione del bollo (tassa di stazionamento), l’estensione da 7,5 a 10 metri della categoria dei natanti senza patente, molte semplificazioni degli adempimenti legati all’iscrizione dell’unita’ da diporto e alla convalida e al rinnovo dei documenti di bordo. 

La legge prevede anche la semplificazione degli adempimenti relativi agli apparati ricetrasmittenti installati a bordo delle unita’ da diporto e l’abolizione dei relativi collaudi; inoltre, niente piu’ obbligo di immatricolazione per i carrelli.

La legge, inoltre, concede una delega al Governo affinche’ anche la nautica da diporto abbia un proprio testo delle disposizioni legislative. 

LEGGE 8 luglio 2003, n.172 
Disposizioni per il riordino e il rilancio della nautica da diporto e del turismo nautico. (GU n. 161 del 14-7-2003) testo in vigore dal: 29-7-2003

ART. 1.
(Modifiche alla legge 11 febbraio 1971, n. 50).

ART. 2.
(Unita’ da diporto impiegate in attivita’ di noleggio).

ART. 3.
(Navi destinate esclusivamente al noleggio per finalita’ turistiche).

ART. 4.
(Segnalazione delle aree dei parchi e delle riserve marine).
ART. 5.
(Modifiche al codice della navigazione).

ART. 6.
(Delega al Governo per l’emanazione del codice sulla nautica da diporto. Disposizioni varie).

ART. 7.
(Unita’ navali storiche).
ART. 8.
(Ordinanze di polizia marittima).
ART. 9.
(Disposizioni inerenti i controlli di sicurezza della navigazione).

ART. 10.
(Modifica all’articolo 1 del regio decreto 29 luglio 1927, n. 1814).

ART. 11.
(Disposizioni in materia di sinistri e inchieste formali).
ART. 12.
(Azioni emesse da societa’ concessionarie di porti o approdi turistici).

ART. 13.
(Disposizioni concernenti le concessioni di beni demaniali marittimi per finalita’ turistico-ricreative nonche’ l’esercizio di attivita’ portuali).

ART. 14.
(Sgravi contributivi).

ART. 15.
(Disposizioni abrogative).

Visualizza il testo completo della LEGGE 8 luglio 2003, n.172   

Articolo a cura del sito ufficiale del Governo Italiano 

Sottocategoria: Patente-di-guida-