Procedura da seguire in caso di cambiamento di domicilio.

Domicilio fiscale
Quando cambiate casa ricordatevi di notificare il vostro nuovo domicilio fiscale all’Ufficio delle Imposte Dirette del vostro capoluogo/provincia (ad es. per Milano si trova in via Manin, 25).
Se non conoscete dove si trovi nella vostra città potete cercare sull’elenco telefonico sotto la voce Uffici Finanziari, sul sito del Ministero delle Finanze o telefonare al Call Center del Ministero al numero 147.800.444
La notifica può avvenire andando di persona allo sportello (ricordatevi di portare la carta d’identità e il certificato di residenza), oppure mediante l’invio di una raccomandata con ricevuta di ritorno (allegate fotocopie di carta d’identità e certificato di residenza)
Allo sportello dovrete segnalare su un apposito modulo il cambio di domicilio fiscale. Tale cambiamento verrà ufficializzato entro 60 giorni dal momento della vostra comunicazione.

Cambio di residenza
Il cambio di residenza nell’ambito del comune deve essere richiesto personalmente dal cittadino interessato; se deve cambiare residenza un’intera famiglia, è sufficiente che si presenti un unico componente del nucleo familiare, maggiorenne e con un documento d’identità valido, indicando l’esatto indirizzo della nuova abitazione, compresi i numeri di scala e di interno.
Dal 1° ottobre 1995 l’aggiornamento dell’indirizzo sulle patenti di guida (e dall’1.3.1997 l’aggiornamento sul libretto di circolazione dei veicoli) a seguito di trasferimento della residenza o di cambiamento di abitazione ha luogo direttamente d’ufficio a cura dell’Ufficio Anagrafe che rilascia una ricevuta provvisoria da conservare con la patente di guida e con il libretto di circolazione fino all’aggiornamento definitivo da parte della motorizzazione centrale di Roma.
Entro 180 giorni dalla definizione della pratica, si riceverà al proprio domicilio un tagliando che sostituirà quello provvisorio e che dovrà essere apposto sui documenti da aggiornare.
Se entro 180 giorni non si riceve il tagliando, ci si potrà rivolgere al numero verde: 800 – 23 23 23

Voltura utenze
Quando vende o si acquista un immobile è necessario notificarlo agli enti fornitori di gas, luce e acqua. Può essere opportuno accordarsi con la controparte per ridurre al minimo i costi per la voltura.

Sottocategoria:  Leggi-e-normative-