Home » Marchi e Brevetti » Normativa fiscale ai fini Iva sul diritto d’autore

Normativa fiscale ai fini Iva sul diritto d’autore

marzo 9, 2007 12:26 pm Categoria: Marchi e Brevetti A+ / A-

La normativa civilistica e le leggi speciali sul diritto d’autore e il trattamento fiscale ai fini dell’imposta sul valore aggiunto del diritto d’autore.

Aggiornamento gratuito a disposizione degli utenti registrati di Unione Consulenti.

La normativa civilistica e le leggi speciali sul diritto d’autore

In base agli artt. 2575 e segg., Libro V, Titolo IX, c.c., l’autore ha il diritto esclusivo di pubblicare l’opera e di utilizzarla economicamente in qualsiasi forma e modo, nell’ambito dei limiti e degli scopi prescritti dalla normativa vigente. 

Il titolo originario dell’acquisto del diritto d’autore è rappresentato dalla creazione dell’opera ed assicura all’autore sia un diritto morale inalienabile e trasmissibile solo al momento della morte sia un diritto patrimoniale disponibile, dal momento che il diritto di utilizzazione dell’opera è trasferibile.

Il trasferimento per atto tra vivi del diritto d’autore deve essere provato per iscritto. L’esercizio del diritto d’autore e la sua durata sono regolamentati dalle leggi speciali (L. 22.4.1941, n. 633).

Ai sensi dell’art. 1, L. 633/1941, sono oggetto della tutela del diritto d’autore le opere dell’ingegno di carattere creativo di natura letteraria, musicale, artistica, teatrale e cinematografica, qualunque siano la forma e le modalità di manifestazione adottate.

Il trattamento fiscale ai fini dell’imposta sul valore aggiunto del diritto d’autore

Le seguenti tipologie di prestazioni vanno incluse tra le prestazioni di servizi, purché siano effettuate in cambio di un corrispettivo:

1. le cessioni, le concessioni, le licenze e simili relative a diritti d’autore, quando non sono effettuate dall’autore e dai suoi eredi o legatari;
2. le cessioni, le concessioni, le licenze e simili relative a diritti d’autore che si riferiscono ad opere dell’architettura e dell’arte cinematografica ex art. 2, nn. 5 e 6, L. 633/1941 e ad opere di ogni genere di cui si avvalgono le imprese per scopi di pubblicità commerciale, anche se sono effettuate dall’autore e dai suoi eredi o legatari;
3. le prestazioni di mandato e di mediazione concernenti opere dell’architettura, dell’arte cinematografica e quelle di cui si servono le imprese per finalità di pubblicità commerciale.

Tali prestazioni sono soggette ad IVA.

Viceversa, sono al di fuori del campo di applicazione dell’IVA, per mancanza del presupposto oggettivo, tutte le altre cessioni, concessioni, licenze e simili che si riferiscono a diritti d’autore (art. 3, co. 4, D.P.R. 26.10.1972 n. 633 e Norma di comportamento n. 137, Associazione dottori commercialisti di Milano).

Tutte le operazioni che hanno per oggetto diritti connessi al diritto d’autore sono imponibili ai fini IVA, in quanto esprimono delle obbligazioni di permettere ad altri in cambio di un corrispettivo, nello sfruttamento o nella riproduzione della propria esecuzione.

Pertanto, ricorrendo tale ipotesi, non è applicabile la speciale disciplina che prevede l’esclusione dall’imposta sul valore aggiunto delle cessioni, concessioni, licenza relative a diritti d’autore (R.M. 19.6.1997, n. 143).

Articolo scritto dalla Dott.ssa Roberta Braga
info@studiobraga.com – www.studiobraga.com

Codice della proprietà industriale

DECRETO LEGISLATIVO 10 febbraio 2005, n.30 
Codice della proprietà industriale, a norma dell’articolo 15 della legge 12 dicembre 2002, n. 273.

Capo I DISPOSIZIONI GENERALI E PRINCIPI FONDAMENTALI 

Capo II NORME RELATIVE ALL’ESISTENZA, ALL’AMBITO E ALL’ESERCIZIO DEI DIRITTI DI PROPRIETA’ INDUSTRIALE

Capo III TUTELA GIURISDIZIONALE DEI DIRITTI DI PROPRIETA’ INDUSTRIALE

Capo IV ACQUISTO E MANTENIMENTO DEI DIRITTI DI PROPRIETA’ INDUSTRIALE E RELATIVE PROCEDURE

Capo V PROCEDURE SPECIALI

Capo VI ORDINAMENTO PROFESSIONALE

Capo VII GESTIONE DEI SERVIZI E DIRITTI

Capo VIII DISPOSIZIONI TRANSITORIE E FINALI

Sottocategoria: Diritto-dautore- Leggi-e-normative- 

Per avere ulteriori informazioni vi ricordiamo che è disponibile il servizio professionale di risposta ai quesiti personali: Richiedi un parere all’esperto

Normativa fiscale ai fini Iva sul diritto d’autore Reviewed by on . La normativa civilistica e le leggi speciali sul diritto d'autore e il trattamento fiscale ai fini dell’imposta sul valore aggiunto del diritto d’autore. Aggior La normativa civilistica e le leggi speciali sul diritto d'autore e il trattamento fiscale ai fini dell’imposta sul valore aggiunto del diritto d’autore. Aggior Rating: 0
scroll to top