Home » Marchi e Brevetti » Marchi: la birra di Baviera può essere olandese

Marchi: la birra di Baviera può essere olandese

luglio 16, 2009 10:40 am Categoria: Marchi e Brevetti A+ / A-

La società olandese Bavaria, produttrice dell’omonima birra, potrà probabilmente continuare a commercializzare il suo prodotto con questo marchio

Servizio aggiornamento gratuito a disposizione degli utenti registrati di Unione Consulenti.

Birra di bavieraLa Baviera, come è noto, è una zona geografica con un’antichissima tradizione in fatto di produzione di birra. I produttori del luogo hanno ottenuto nel 2001 l’uso dell’indicazione geografica protetta (IGP) “Bayerisches Bier” dal Consiglio Europeo.
Precedentemente al deposito la società olandese Bavaria e la sua consociata italiana Bavaria Italia, avevano cominciato a produrre e commercializzare una birra con il marchio “Bavaria”. Un associazione tedesca in rappresentanza di alcuni produttori locali della Baviera ha così citato la società olandese e la sua consociata italiana presso il Tribunale di Torino, con lo scopo di ottenere l’inibizione dell’uso del marchio Bavaria.
Secondo i ricorrenti, il marchio “Bavaria” costituiva un’indicazione geografica ingannevole per il consumatore trattandosi di una birra olandese. Dopo varie vicessitudini il tribunale di appello di Torino rimetteva la questione alla Corte di Giustizia, chiedendo a quest’ultima una pronuncia su due questioni fondamentali:

1) La validità della denominazione IGP “Bayerisches Bier”
2) La validità e l’utilizzabilità dei marchi preesistenti in cui compare la dizione “Bavaria”.

In sintesi la Corte di Giustizia Europea ha riconosciuto pienamente la validità della denominazione IGP “Bayerisches Bier”. Da questo punto di vista ha dato torto alla società olandese che sosteneva che ormai la Birra di Baviera era da ritenersi un nome generico di Birra, in quanto diffuso ormai in tutto il mondo e usato per indicare una birra ottenuta con un determinato procedimento. Quanto alla possibilità di continuare ad usare la denominazione “Bavaria”, i giudici europei hanno rimandato la questione ai tribunali nazionali, i quali potranno permetterne l’uso una volta verificato che vi sia stato un uso o una registrazione precedente effettuata in buona fede.


Dr. Elio Truzzolillo

Per avere ulteriori informazioni vi ricordiamo che è disponibile il servizio professionale di risposta ai quesiti personali: Richiedi un parere all’esperto

Marchi: la birra di Baviera può essere olandese Reviewed by on . La società olandese Bavaria, produttrice dell'omonima birra, potrà probabilmente continuare a commercializzare il suo prodotto con questo marchio Servizio aggio La società olandese Bavaria, produttrice dell'omonima birra, potrà probabilmente continuare a commercializzare il suo prodotto con questo marchio Servizio aggio Rating: 0
scroll to top