Con la tecnica del Project Financing o finanziamento di progetto, si effettua una valutazione economica e finanziaria su uno specifico progetto d’impresa, presentato da un soggetto promotore ad una Pubblica Amministrazione, nell’ambito dei programmi predisposti dalla stessa.

 

Da tale progetto deve derivare un flusso di cassa e degli utili che consentano al soggetto investitore di recuperare il proprio prestito. La particolarità del P.F. consiste nel fatto che il soggetto promotore oltre alla presentazione del progetto, fornisce anche il capitale necessario alla realizzazione dell’opera.

Il Project Financing viene riconosciuto dal legislatore italiano, con la legge 415/1998 apportante modifiche alla cosiddetta Legge Merloni, n. 109/14994, in materia di lavori pubblici. In particolare, vengono inseriti gli articoli dal 37-bis al 37-nonies, contenenti le norme per la realizzazione di opere pubbliche senza oneri per la Pubblica Amministrazione.

La procedura si compone di due distinte fasi.
– la prima consiste in una procedura pubblica di gara, avente come base il progetto di un soggetto promotore ed è finalizzata a definire le due migliori offerte private;
– la seconda gara è una procedura negoziata tra le due migliori offerte e il progetto del promotore. 

Entro il 30 giugno di ogni anno, i soggetti promotori devono presentare le loro offerte, che l’amministrazione provvederà a valutare entro il 31 ottobre seguente. Entro il 31 dicembre viene indetta la gara pubblica per determinare le due migliori proposte da confrontare con quelle dei promotori ritenute idonee.

Possono presentare offerte alla Pubblica Amministrazione, le imprese singole o raggruppate, di esecuzione di lavori pubblici, le società di ingegneria e tutti i soggetti in possesso dei requisiti richiesti.

Questo strumento finanziario si presenta come una tecnica di finanziamento piuttosto che come una nuova figura giuridica e si avvale di varie tipologie di contratto, tra le quali il contratto d’appalto, di concessione e di finanziamento.

sottocategoria:    Finanziamenti-