Dal 16 marzo 2005 è possibile effettuare le domande di Finanziamenti della Regione Campania per il III bando del Nuovo Regime di Agevolazioni.

Servizio aggiornamento gratuito a disposizione degli utenti registrati di Unione Consulenti.

Dal 16 marzo le piccole e medie imprese con unità produttiva nella Campania potranno richiedere le agevolazioni previste dal III bando del Nuovo Regime di Agevolazione. La data di presentazione decorre infatti dal trentesimo giorno successivo alla pubblicazione della delibera di Giunta n. 42 del 21 dicembre 2004, avvenuta sul BURC n. 11 del 14 febbraio 2005.

Il regime di aiuto è diviso in due sezioni:

Il Titolo I (Aiuti allo sviluppo e all’innovazione) prevede una procedura a bando che verrà chiusa il 5 aprile(il ventesimo giorno successivo alla pubblicazione della citata delibera);

Il Titolo II (Aiuti agli investimenti per il sostegno alle Pmi) prevede una procedura a sportello la cui chiusura sarà determinata dall’esaurimento delle risorse stanziate.

Il Titolo I, per il quale la Regione ha stanziato 30 milioni di euro, agevola gli investimenti in sviluppo e innovazione, di costo compreso tra 100 mila e 1 milione di euro. Sono previste tre diverse modalità di erogazione dei contributi: bonus fiscale (pari al 40% dell’investimento realizzato); contributo in conto capitale (pari al 20% dell’investimento); forma mista (pari al 30% dell’investimento).

Per il Titolo II sono stati stanziati 10 milioni di euro destinati a finanziare investimenti di importo fino a 100 mila euro. I contributi in conto capitale pari al 20% dell’investimento saranno assegnati in base all’ordine cronologico di presentazione delle domande.

Sottocategoria  Finanziamenti-

L’invio dei dati per ottenere una valutazione gratuita deve essere richiesta entro il  31/03/2005 (da inviarsi dopo aver letto attentamente il presente articolo) Per informazioni compilare il modulo allegato