Finanziamenti a fondo perduto per sostenere l’innovazione tecnologica delle PMI nella provincia di Como

Servizio aggiornamento gratuito a disposizione degli utenti registrati di Unione Consulenti. 
Per informazioni sul finanziamento compilare il modulo allegato

L’accordo tra la Regione Lombardia e la Provincia di Como, ha consentito di avviare programmi di azioni congiunte per sostenere l’innovazione tecnologica delle PMI nelle aree di Como.

DOTAZIONE

Sono stati stanziati 600.000 Euro.

SOGGETTI BENEFICIARI, LIMITI DI AIUTO

I soggetti beneficiari sono perciò le Piccole e Medie Imprese della provincia di Como che abbiano attivato o che intendano attivare processi di collaborazione a progetti di ricerca ed innovazione europei, nazionali o regionali sviluppati in collaborazione con Università e Centri di Ricerca pubblici o privati.

Le agevolazioni sono erogate in conformità al regime comunitario de minimis secondo il quale le imprese possono ricevere Aiuti di Stato per un importo massimo non superiore a € 100.000 in un periodo di tre anni

SOGGETTI AMMESSI, INIZIATIVE AGEVOLABILI

Sono agevolabili i programmi d’investimento relativi a:

– Innovazione tecnologica delle funzioni connesse al ciclo produttivo conseguente a studi realizzati con la consulenza o in collaborazione con Università, Poli Tecnologici o Centri di Ricerca.

– Innovazione di processo o prodotto conseguente a studi realizzati con la consulenza o in collaborazione con Università, Poli Tecnologici o Centri di Ricerca.

Le consulenze o le collaborazioni con Università, Poli Tecnologici, Centri di Ricerca pubblici o privati devono ammontare ad almeno il 25 % delle spese complessivamente ammissibili.

TIPOLOGIA E IMPORTO DEL CONTRIBUTO

L’agevolazione concedibile consiste in un CONTRIBUTO IN CONTO CAPITALE nella misura massima del 50% delle spese ammissibili ed entro il limite massimo previsto dal regime degli aiuti de minimis.

Il contributo concesso a ciascuna impresa non potrà comunque superare la somma di euro 30.000,00.
– di € 20.000,00 nel caso della richiesta di due o più brevetti.

PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE 

Le domande possono essere presentate fino al 14 marzo 2005 (data chiusura del bando).

Scadenza invio documentazione per assistenza inoltro domande 28 febbraio 2005

Sottocategoria  Finanziamenti-

Per avere ulteriori informazioni sul finanziamento compilare il modulo allegato