M1 
Indicatore della quantità di moneta che comprende il circolante e i depositi bancari in conto corrente 

M2 
Indicatore della quantità di moneta che comprende l’M1, i depositi a risparmio bancari e postali, i buoni postali fruttiferi, la raccolta bancari con p/t (pronti contro termine) e i certificati di deposito bancari 

M3 
Indicatore principale della quantità di moneta presente in un sistema economico. In Italia nell’M3 sono incluse M2, i BOT e le accettazioni bancarie 

MACD 
Moving Average Convergence/Divergence Si tratta della media mobile della convergenza/divergenza ed è calcolata sottraendo il valore di una media mobile esponenziale a 26 periodi da una media mobile a 12 periodi. Questa elaborazione di dati dà origine ad un oscillatore che viene utilizzato abbinandolo alla propria media mobile esponenziale di 9 periodi. Segnali di acquisto sono generati quando il MACD buca dal basso la sua media mobile; viceversa segnali di vendita sono generati quando il MACD buca la sua media mobile verso il basso. Il MACD può generare segnali interessanti durante un mercato a tendenza definita; spesso crea falsi segnali in mercati che si muovono lateralmente 

Management 
Moving Average Convergence/Divergence Si tratta della media mobile della convergenza/divergenza ed è calcolata sottraendo il valore di una media mobile esponenziale a 26 periodi da una media mobile a 12 periodi. Questa elaborazione di dati dà origine ad un oscillatore che viene utilizzato abbinandolo alla propria media mobile esponenziale di 9 periodi. Segnali di acquisto sono generati quando il MACD buca dal basso la sua media mobile; viceversa segnali di vendita sono generati quando il MACD buca la sua media mobile verso il basso. Il MACD può generare segnali interessanti durante un mercato a tendenza definita; spesso crea falsi segnali in mercati che si muovono lateralmente 

Management Buy-in 
Acquisizione di una azienda ad opera di un gruppo di manager esterni rispetto all’azienda stessa attuata attraverso l’indebitamento (leveraged buy-out); può verificarsi quando viene a mancare la guida dell’impresa per disaffezione o per problemi di capacità professionale o di successione. 

Management Buy-Out 
Acquisizione dall’interno. L’acquisizione del controllo di maggioranza o della totalità del capitale di un’impresa da parte dei suoi dirigenti, che provvedono successivamente a gestirla in proprio. Il capitale necessario per l’operazione viene preso in prestito dando come garanzia le attività dell’impresa 

Margin Call 
E’ definito in tal modo l’ordine perentorio di ricostituzione del margine originale di un future in caso di perdita, pena la chiusura del contratto 

Margine Di Garanzia 
Importo cauzionale che viene versato in garanzia alla clearing house per operare nei mercati a termine (future, opzioni), che rappresenta una percentuale del nominale effettivamente negoziato 

Margine Di Profitto 
L’ammontare di profitto netto che deriva ad un imprenditore dalla vendita del prodotto, dopo avere pagato tutti i fattori della produzione che hanno contribuito alla sua realizzazione 

Market Maker 
Operatori di Borsa che creano il mercato attraverso il sistema di contrattazione in concorrenza tra loro, con il conseguente risultato di una contrazione delle differenze tra denaro e lettera, che porta naturalmente a una maggiore attività e a un più ampio volume di scambi 

Marketing Timing 
Identificare il momento più opportuno per operare sul mercato attraverso strumenti analitici 

Marking To Market 
Tecnica mediante la quale la Cassa di compensazione e garanzia assicura il buon fine di tutti i contratti future attraverso la tenuta di una speciale contabilità 

Matif 
Sigla di Marchè à terme international de France, mercato dei contratti a termine di Parigi 

Matricola 
Società che debutta in Borsa 

Maturity 
Scadenza del prestito. Data alla quale un prestito deve essere rimborsato 

Media Mobile 
E’ una tecnica matematica utilizzata per smussare le fluttuazioni erratiche dei prezzi. Si dice “mobile” perché il numero degli elementi considerati (i prezzi) è fisso, ma l’intervallo di tempo avanza. I vecchi dati devono essere rimossi quando vengono aggiunti nuovi dati, questo fa si che la media si muova in progressione con l’andamento del prezzo del titolo oggetto del calcolo 

Media Mobile Esponenziale 
Media mobile il cui metodo di calcolo conserva l’intera “storia” della serie attraverso l’attribuzione automatica dei “pesi” alle diverse rilevazioni, in funzione dell’ampiezza del dominio e della distanza temporale dall’epoca d’elaborazione 

Media Mobile Ponderata 
Media mobile caratterizzata dall’attribuzione di pesi decrescenti ai valori più remoti 

Mediare 
Comprare altre azioni di una stessa società, quando quelle possedute perdono valore: lo scopo è abbassare la media di acquisto, ossia il valore medio del proprio portafoglio 

Medio termine 
Qualche settimana, un mese o poco più, secondo il cronometro degli investimenti in borsa 

Mercati Emergenti 
Si definiscono così i mercati finanziari dei paesi in via di sviluppo. I mercati finanziari di questi paesi sono immaturi se paragonati a quelli dei maggiori centri finanziari mondiali. Questi mercati offrono notevoli opportunità di ottenere elevati rendimenti, ma sono caratterizzati da un elevato grado di rischio e volatilità 

Mercato Borsistico 
Modalità organizzativa del sistema di negoziazione telematico della Borsa italiana 

Mercato Dei Blocchi 
Vedi Blocchi 

Mercato Di Spezzatura 
Vedi Spezzatura 

Mercato Grigio 
Mercato non ufficiale, nel quale vengono contrattati titoli di prossima emissione. Le contrattazioni solitamente avvengono nel periodo che va dalla data di annuncio fino a quella del primo giorno di scambio sul mercato ufficiale. 

Mercato Orso 
Mercato in cui i prezzi declinano, di solito per lungo tempo. Normalmente è costituito da tre fasi: una prima fase di distribuzione, una seconda di panico e una terza, “disastrosa”, in cui vengono liquidati i titoli anche da parte di chi aveva continuato a detenerli durante le prime due fasi 

Mercato Parallelo 
Mercato libero (non ufficiale) delle divise estere, non soggetto a controlli o restrizioni valutarie 

Mercato Primario 
Complesso delle operazioni di sottoscrizione o collocamento dei titoli fra il pubblico dei risparmiatori. Scopo di chi vende è di raccogliere fondi per finanziare altre iniziative 

Mercato Ristretto 
Il mercato dove si comprano e vendono titoli che non figurano nel listino di Borsa. Trattative che vengono fatte tra mediatori e pubblico al di fuori dell’ambito della Borsa valori Le negoziazioni del mercato ristretto hanno luogo con la sola modalità dell’asta di apertura. L’art. IA.4.1.3, comma 2, delle Istruzioni di Borsa Italiana definisce i seguenti orari: 8:00 – 11:45 Asta di apertura, fase di preapertura; 11:45 – 11:50 Asta di apertura, fase di validazione; 11:50 – 12:00 Asta di apertura, fase di apertura 

Mercato Secondario 
Complesso delle negoziazioni su titoli già emessi o comunque già collocati fra il pubblico dei risparmiatori. Scopo di chi vende è liquidare l’investimento finanziario 

Mercato Toro 
Mercato in cui i prezzi vanno persistentemente al rialzo. Di solito, ma non sempre sono individuabili tre fasi di questo mercato: la prima è l’accumulazione; la seconda è una fase di una certa stabilità caratterizzata da volumi crescenti; la terza fase presenta una considerevole attività ed una piccola parte di pubblico comincia a prender profitto dal rialzo verificatosi 

Merchant Bank 
Società volta a sviluppare un’attività di acquisizione e di ristrutturazione di altre società, sia nazionali che estere, per favorirne lo sviluppo sul piano economico-aziendale oltre che finanziario 

Merger 
Vedi Fusione 

Mese di consegna 
Mese in cui scadono i contratti a termine e si devono consegnare i beni relativi. Di solito le scadenze sono il terzo venerdì del mese 

Mib30 
Importante indice della borsa che comprende i 30 maggiori titoli quotati nel mercato italiano 

MIB30R 
E’ l’indice Mib 30 calcolato sul prezzo di riferimento 

MIBO30 
Opzione sull’indice di Borsa Mib 30. (vedi: Opzione) 

MIBTEL 
Indice dei corsi dei titoli trattati in continua alla Borsa di Milano Ha come base la quotazioni al 3 gennaio 1994 (10.000 punti) 

MID-CAP 
Titoli a media capitalizzazione, cioè di una media impresa, la cui quantità in circolazione è pari alla media dei titoli emessi da altre società 

MIDEX 
Indice di Borsa calcolato sui 25 titoli che seguono, in base alla liquidità e alla capitalizzazione le blue chips, cioè i titoli del Mib 30 

MIF 
Mercato Italiano Dei Futures Mercato dove vengono negoziati i titoli di stato,BTP decennali e quinquennali 

Minusvalenza 
Ammontare economico negativo (perdita) risultante da una vendita di un’attività ad un prezzo inferiore a quello d’acquisto 

Momentum 
Indice che esprime il rapporto tra il prezzo di oggi e quello di n-periodi passati. La sua interpretazione è simile a quella del Roc: entrambi esprimono il tasso di variazione dei prezzi, il momentum in termini di rapporto, il Roc in termini di percentuale 

Money Broker 
Negli Usa intermediario che svolge attività di intermediazione in valute; in Gran Bretagna intermediario che al fine di ottenere un credito fa da tramite fra i suoi clienti e le banche o altre istituzioni finanziarie 

Monte Titoli 
Sistema di custodia e amministrazione accentrata di titoli azionari e obbligazioni quotati in borsa, che consente di trasferire la proprietà dei titoli con una semplice registrazione contabile. 

Msci 
Acronimo di Morgan Stanley Capital Index. Indica l’insieme degli indici calcolati dalla Morgan Stanley. L’MSCI world è l’indice globale, ricavato da un calcolo ponderato su tutte le borse del mondo, in base alla loro capitalizzazione. Morgan Stanley elabora anche indici regionali sulle borse di aree regionali omogenee: Europa, Far East, America Latina, Nord America, Paesi emergenti, Asia. 

MTA 
Mercato Telematico Azionario Mercato in cui si negoziano contratti di compravendita relativi ad azioni, obbligazioni convertibili, warrant e diritti d’opzione 

MTO 
Mercato telematico delle opzioni 

MTS 
Mercato telematico dei titoli di stato dove le negoziazioni avvengono attraverso un’organizzazione di operatori non aperta al pubblico 


A cura di Finanzaonline.it

Sottocategoria: -M-

M1 
Indicatore della quantità di moneta che comprende il circolante e i depositi bancari in conto corrente 

M2 
Indicatore della quantità di moneta che comprende l’M1, i depositi a risparmio bancari e postali, i buoni postali fruttiferi, la raccolta bancari con p/t (pronti contro termine) e i certificati di deposito bancari 

M3 
Indicatore principale della quantità di moneta presente in un sistema economico. In Italia nell’M3 sono incluse M2, i BOT e le accettazioni bancarie 

MACD 
Moving Average Convergence/Divergence Si tratta della media mobile della convergenza/divergenza ed è calcolata sottraendo il valore di una media mobile esponenziale a 26 periodi da una media mobile a 12 periodi. Questa elaborazione di dati dà origine ad un oscillatore che viene utilizzato abbinandolo alla propria media mobile esponenziale di 9 periodi. Segnali di acquisto sono generati quando il MACD buca dal basso la sua media mobile; viceversa segnali di vendita sono generati quando il MACD buca la sua media mobile verso il basso. Il MACD può generare segnali interessanti durante un mercato a tendenza definita; spesso crea falsi segnali in mercati che si muovono lateralmente 

Management 
Moving Average Convergence/Divergence Si tratta della media mobile della convergenza/divergenza ed è calcolata sottraendo il valore di una media mobile esponenziale a 26 periodi da una media mobile a 12 periodi. Questa elaborazione di dati dà origine ad un oscillatore che viene utilizzato abbinandolo alla propria media mobile esponenziale di 9 periodi. Segnali di acquisto sono generati quando il MACD buca dal basso la sua media mobile; viceversa segnali di vendita sono generati quando il MACD buca la sua media mobile verso il basso. Il MACD può generare segnali interessanti durante un mercato a tendenza definita; spesso crea falsi segnali in mercati che si muovono lateralmente 

Management Buy-in 
Acquisizione di una azienda ad opera di un gruppo di manager esterni rispetto all’azienda stessa attuata attraverso l’indebitamento (leveraged buy-out); può verificarsi quando viene a mancare la guida dell’impresa per disaffezione o per problemi di capacità professionale o di successione. 

Management Buy-Out 
Acquisizione dall’interno. L’acquisizione del controllo di maggioranza o della totalità del capitale di un’impresa da parte dei suoi dirigenti, che provvedono successivamente a gestirla in proprio. Il capitale necessario per l’operazione viene preso in prestito dando come garanzia le attività dell’impresa 

Margin Call 
E’ definito in tal modo l’ordine perentorio di ricostituzione del margine originale di un future in caso di perdita, pena la chiusura del contratto 

Margine Di Garanzia 
Importo cauzionale che viene versato in garanzia alla clearing house per operare nei mercati a termine (future, opzioni), che rappresenta una percentuale del nominale effettivamente negoziato 

Margine Di Profitto 
L’ammontare di profitto netto che deriva ad un imprenditore dalla vendita del prodotto, dopo avere pagato tutti i fattori della produzione che hanno contribuito alla sua realizzazione 

Market Maker 
Operatori di Borsa che creano il mercato attraverso il sistema di contrattazione in concorrenza tra loro, con il conseguente risultato di una contrazione delle differenze tra denaro e lettera, che porta naturalmente a una maggiore attività e a un più ampio volume di scambi 

Marketing Timing 
Identificare il momento più opportuno per operare sul mercato attraverso strumenti analitici 

Marking To Market 
Tecnica mediante la quale la Cassa di compensazione e garanzia assicura il buon fine di tutti i contratti future attraverso la tenuta di una speciale contabilità 

Matif 
Sigla di Marchè à terme international de France, mercato dei contratti a termine di Parigi 

Matricola 
Società che debutta in Borsa 

Maturity 
Scadenza del prestito. Data alla quale un prestito deve essere rimborsato 

Media Mobile 
E’ una tecnica matematica utilizzata per smussare le fluttuazioni erratiche dei prezzi. Si dice “mobile” perché il numero degli elementi considerati (i prezzi) è fisso, ma l’intervallo di tempo avanza. I vecchi dati devono essere rimossi quando vengono aggiunti nuovi dati, questo fa si che la media si muova in progressione con l’andamento del prezzo del titolo oggetto del calcolo 

Media Mobile Esponenziale 
Media mobile il cui metodo di calcolo conserva l’intera “storia” della serie attraverso l’attribuzione automatica dei “pesi” alle diverse rilevazioni, in funzione dell’ampiezza del dominio e della distanza temporale dall’epoca d’elaborazione 

Media Mobile Ponderata 
Media mobile caratterizzata dall’attribuzione di pesi decrescenti ai valori più remoti 

Mediare 
Comprare altre azioni di una stessa società, quando quelle possedute perdono valore: lo scopo è abbassare la media di acquisto, ossia il valore medio del proprio portafoglio 

Medio termine 
Qualche settimana, un mese o poco più, secondo il cronometro degli investimenti in borsa 

Mercati Emergenti 
Si definiscono così i mercati finanziari dei paesi in via di sviluppo. I mercati finanziari di questi paesi sono immaturi se paragonati a quelli dei maggiori centri finanziari mondiali. Questi mercati offrono notevoli opportunità di ottenere elevati rendimenti, ma sono caratterizzati da un elevato grado di rischio e volatilità 

Mercato Borsistico 
Modalità organizzativa del sistema di negoziazione telematico della Borsa italiana 

Mercato Dei Blocchi 
Vedi Blocchi 

Mercato Di Spezzatura 
Vedi Spezzatura 

Mercato Grigio 
Mercato non ufficiale, nel quale vengono contrattati titoli di prossima emissione. Le contrattazioni solitamente avvengono nel periodo che va dalla data di annuncio fino a quella del primo giorno di scambio sul mercato ufficiale. 

Mercato Orso 
Mercato in cui i prezzi declinano, di solito per lungo tempo. Normalmente è costituito da tre fasi: una prima fase di distribuzione, una seconda di panico e una terza, “disastrosa”, in cui vengono liquidati i titoli anche da parte di chi aveva continuato a detenerli durante le prime due fasi 

Mercato Parallelo 
Mercato libero (non ufficiale) delle divise estere, non soggetto a controlli o restrizioni valutarie 

Mercato Primario 
Complesso delle operazioni di sottoscrizione o collocamento dei titoli fra il pubblico dei risparmiatori. Scopo di chi vende è di raccogliere fondi per finanziare altre iniziative 

Mercato Ristretto 
Il mercato dove si comprano e vendono titoli che non figurano nel listino di Borsa. Trattative che vengono fatte tra mediatori e pubblico al di fuori dell’ambito della Borsa valori Le negoziazioni del mercato ristretto hanno luogo con la sola modalità dell’asta di apertura. L’art. IA.4.1.3, comma 2, delle Istruzioni di Borsa Italiana definisce i seguenti orari: 8:00 – 11:45 Asta di apertura, fase di preapertura; 11:45 – 11:50 Asta di apertura, fase di validazione; 11:50 – 12:00 Asta di apertura, fase di apertura 

Mercato Secondario 
Complesso delle negoziazioni su titoli già emessi o comunque già collocati fra il pubblico dei risparmiatori. Scopo di chi vende è liquidare l’investimento finanziario 

Mercato Toro 
Mercato in cui i prezzi vanno persistentemente al rialzo. Di solito, ma non sempre sono individuabili tre fasi di questo mercato: la prima è l’accumulazione; la seconda è una fase di una certa stabilità caratterizzata da volumi crescenti; la terza fase presenta una considerevole attività ed una piccola parte di pubblico comincia a prender profitto dal rialzo verificatosi 

Merchant Bank 
Società volta a sviluppare un’attività di acquisizione e di ristrutturazione di altre società, sia nazionali che estere, per favorirne lo sviluppo sul piano economico-aziendale oltre che finanziario 

Merger 
Vedi Fusione 

Mese di consegna 
Mese in cui scadono i contratti a termine e si devono consegnare i beni relativi. Di solito le scadenze sono il terzo venerdì del mese 

Mib30 
Importante indice della borsa che comprende i 30 maggiori titoli quotati nel mercato italiano 

MIB30R 
E’ l’indice Mib 30 calcolato sul prezzo di riferimento 

MIBO30 
Opzione sull’indice di Borsa Mib 30. (vedi: Opzione) 

MIBTEL 
Indice dei corsi dei titoli trattati in continua alla Borsa di Milano Ha come base la quotazioni al 3 gennaio 1994 (10.000 punti) 

MID-CAP 
Titoli a media capitalizzazione, cioè di una media impresa, la cui quantità in circolazione è pari alla media dei titoli emessi da altre società 

MIDEX 
Indice di Borsa calcolato sui 25 titoli che seguono, in base alla liquidità e alla capitalizzazione le blue chips, cioè i titoli del Mib 30 

MIF 
Mercato Italiano Dei Futures Mercato dove vengono negoziati i titoli di stato,BTP decennali e quinquennali 

Minusvalenza 
Ammontare economico negativo (perdita) risultante da una vendita di un’attività ad un prezzo inferiore a quello d’acquisto 

Momentum 
Indice che esprime il rapporto tra il prezzo di oggi e quello di n-periodi passati. La sua interpretazione è simile a quella del Roc: entrambi esprimono il tasso di variazione dei prezzi, il momentum in termini di rapporto, il Roc in termini di percentuale 

Money Broker 
Negli Usa intermediario che svolge attività di intermediazione in valute; in Gran Bretagna intermediario che al fine di ottenere un credito fa da tramite fra i suoi clienti e le banche o altre istituzioni finanziarie 

Monte Titoli 
Sistema di custodia e amministrazione accentrata di titoli azionari e obbligazioni quotati in borsa, che consente di trasferire la proprietà dei titoli con una semplice registrazione contabile. 

Msci 
Acronimo di Morgan Stanley Capital Index. Indica l’insieme degli indici calcolati dalla Morgan Stanley. L’MSCI world è l’indice globale, ricavato da un calcolo ponderato su tutte le borse del mondo, in base alla loro capitalizzazione. Morgan Stanley elabora anche indici regionali sulle borse di aree regionali omogenee: Europa, Far East, America Latina, Nord America, Paesi emergenti, Asia. 

MTA 
Mercato Telematico Azionario Mercato in cui si negoziano contratti di compravendita relativi ad azioni, obbligazioni convertibili, warrant e diritti d’opzione 

MTO 
Mercato telematico delle opzioni 

MTS 
Mercato telematico dei titoli di stato dove le negoziazioni avvengono attraverso un’organizzazione di operatori non aperta al pubblico 


A cura di Finanzaonline.it

Sottocategoria: -M-