Con l’articolo 63 della legge 342/00 recante “Misure in materia fiscale”, è stata abolita la tassa di proprietà per i veicoli che abbiano compiuto più di 30 anni di età.

Quelli che ne hanno compiuti più di 20 invece, non devono pagare solo se sono presenti in un elenco redatto dalla Federazione Motociclistica Italiana (e dall’ASI) che ne accerti i requisiti di interesse storico o collezionistico.

Per questi ultimi la tassa di proprietà è stata sostituita da una tassa di circolazione pari a Euro 10,33 che dovrà essere versata solo in caso di circolazione su strada pubblica. In alternativa, nessuna tassa dovrà essere pagata.

Sottocategoria: Tasse-auto-e-moto-